Tutti i dati sulla produzione dei cereali

produzione cereali nel mondo

I cereali sono tra le piante più coltivate al mondo: la loro capacità di adattarsi alle condizioni ambientali, la facilità di conservazione e la loro versatilità in cucina li rende molto apprezzati dai consumatori e dagli agricoltori di tutte le latitudini.
Nonostante alcune incertezze legate alla pandemia globale, le previsioni della FAO sulla produzione di cerali parlano di una situazione sostanzialmente positiva per il 2020/2021. I primi dati disponibili fanno ben sperare: le proiezioni parlano di una produzione che dovrebbe raggiungere la cifra record di 2.780 milioni di tonnellate, superando quella dello scorso anno del 2,6%.
In particolare aumenterà la produzione di mais, che dovrebbe raggiungere la cifra record di 1.207 milioni di tonnellate, e di riso, con 508 milioni di tonnellate previste. In compenso si prevede un leggero calo per la produzione globale di grano: 758 milioni di tonnellate rispetto ai 762 milioni di tonnellate del 2019/2020.

Quali sono i cereali più prodotti al mondo?

Nell’ordine, i cereali più prodotti al mondo sono:

  1. Mais
  2. Grano
  3. Riso
  4. Orzo
  5. Sorgo
  6. Avena
  7. Segale

Il mais è di gran lunga il cereale più prodotto, con un raccolto di quasi 1.100 milioni di tonnellate nel 2018/2019, seguito dal grano (734 milioni di tonnellate) e dal riso (495 milioni di tonnellate). Questi 3 cereali messi insieme rappresentano circa il 90% della produzione mondiale di cereali.

Cereali più prodotti 2018-2019Raccolto di cereali nel 2018/2019 (dati in milioni di tonnellate). Fonte Statista

Quali sono i paesi che producono più cereali?

I paesi con la maggiore produzione di cereali al mondo sono:

  1. Cina
  2. Stati Uniti
  3. India
  4. Russia
  5. Brasile
  6. Indonesia
  7. Argentina
  8. Francia
  9. Ucraina
  10. Canada

Paesi che producono più cereali

Maggiori produttori di cereali nel mondo nel 2017 (dati in milioni di tonnellate). Fonte indexmundi

La Cina si conferma al primo posto per la produzione di riso e grano, mentre è al secondo posto per quella di mais, dove viene sorpassata dagli Stati Uniti, che si confermano il primo produttore mondiale (in questo articolo abbiamo parlato della produzione mondiale di mais).

Quali sono i paesi che consumano più cereali?

I paesi che consumano più mais sono anche i principali produttori, ovvero Stati Uniti e Cina, seguiti dall’Unione Europea.

Paesi che consumano più maisMaggiori consumatori di mais al mondo nel 2018-2019 (dati in migliaia di tonnellate). Fonte: Statista

Per quanto riguarda il consumo del grano i paesi che lo utilizzano di più sono la Cina, seguita dall’Unione Europea e dall’India.

Paesi che consumano più granoMaggiori consumatori di grano al mondo nel 2019 (dati in migliaia di tonnellate). Fonte: WorldAtlas

La classifica dei paesi che consumano più riso è interamente dominata dal continente asiatico e vede in prima posizione la Cina, seguita da India e Indonesia. Solo il 10° posto è occupato da un paese al di fuori di quest’area geografica, il Brasile.

Paesi che consumano più risoMaggiori consumatori di riso al mondo nel 2018 (dati in migliaia di tonnellate). Fonte: WorldAtlas

Per la produzione e il raccolto dei cereali servono trattori che ti garantiscano la potenza e le prestazioni necessari per le tue coltivazioni.
Scopri la gamma di trattori per campo aperto McCormick:

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi