McCormick X7.624, la novità da Agritechnica al Tractor of the Year

McCormick X7.624 VT-Drive Stage V è senza dubbio la novità più attesa alla fiera di Hannover e rappresenterà il marchio anche al prestigioso concorso Tractor of the Year 2020. Con un aumento della potenza motore a 240 cavalli rappresenta il più prestazionale della Serie X7.6 VT-Drive, che si caratterizza per un generale aumento delle potenze che partono da 180 cavalli. Per 5 modelli della serie X7.6 significa il passaggio al nuovo step di emissionamento Stage V, il nuovo standard previsto per i motori off-road immessi sul mercato in Unione Europea.

Equipaggiato con motore Beta Power Fuel Efficency 6 cilindri, 24 valvole da 6,7 litri, McCormick X7.624 esprime un valore di coppia massima di 983Nm a 1400 rpm con sistema Power Plus, che garantisce massima potenza e prestazionalità unite a risparmio di carburante e minore usura del trattore, ed una generosa riserva di coppia pari al 36%. Il sistema SCR, Selective Catalyst Reduction, con serbatoio AdBlue da 52 litri, permette di abbattere le emissioni inquinanti del motore. Al sistema SCR è unito il DOC (Diesel Oxidation Cathalizer), un catalizzatore ossidante passivo capace di abbattere gli agenti inquinanti e di rispondere alle più stringenti normative antinquinamento.

Il sistema B.I.C. Best in Class del motore permette di ottimizzare i filtri del carburante in modo da diminuire gli scarti dell’olio motore e agevolare così tempi e costi di manutenzione. Inoltre, per favorire una maggior efficienza in trasporto è presente il sistema Engine Brake, grazie al quale con l’utilizzo della valvola a farfalla del turbocompressore, l'operatore può ridurre il numero di giri motore attivando il freno motore in combinazione con i freni posteriori. Viene confermato inoltre il sistema Cooling Matrix, che favorisce l’apertura dei radiatori sotto-cofano per una più agevole pulizia.

L’unione tra un motore performante e la trasmissione VT-Drive a variazione continua a 4 stadi e con 4 set di ingranaggi planetari con frizioni a bagno d’olio permette una capacità reattiva eccellente, tale da rendere il lavoro particolarmente agevole. L’innovativa tecnologia della trasmissione VT-Drive prevede 4 gamme di velocità, che vanno da un minimo di 0,04 km/h a un massimo di 50 km/h favorendo la produttività in ogni contesto di lavoro.

La presa di forza a 4 velocità e l’assale posteriore con riduttori rinforzati permettono di esprimere la piena potenza, con un inserimento modulabile e set up regolabile automaticamente. Rispetto all’emissionamento di livello Stage IV, la trasmissione VT-Drive mantiene il telaio portante, con la caratteristica cornice in ghisa e la sospensione anteriore indipendente che garantisce un livello di vibrazioni inferiore, una maggiore presa di potenza e un miglioramento della trazione della ruota anteriore con massima manovrabilità per garantire maggiore sicurezza e comfort di guida.

La cura nell’agevolare il lavoro dell’operatore si mantiene e rafforza nella progettazione della cabina a sospensione semi-attiva, che si caratterizza, prima di tutto, per l’alta qualità dei materiali utilizzati, l’eccellente livello di ergonomia e  l’attenzione ai dettagli in un contesto di massimo comfort e spaziosità.

La nuova configurazione dell’unità di comando, governata dal Data Screen Management (DSM), passa dal già esistente livello con pulsante brevettato “My switch” a una nuova versione che moltiplica per 5 questi pulsanti programmabili, a bracciolo, consentendo di memorizzare 5 funzioni per una maggiore personalizzazione dei controlli trattrice.

Nuovo è il sistema che consente all’operatore di regolare il movimento di inclinazione del volante elettricamente tramite un semplice interruttore e con una leva per regolarne l’altezza.

McCormick X7.624 conferma la predisposizione alla guida satellitare e al sistema ISOBUS che mette in comunicazione il trattore, gli attrezzi e il computer di bordo, assicurando efficienza e produttività di livello superiore. Con ISOBUS, attraverso il semplice utilizzo del monitor touch screen, l’operatore gestisce gli attrezzi senza dover utilizzare ulteriori centraline in cabina.

Inoltre, l’avanzato sistema McCormick Fleet Management consente di gestire una flotta di trattori fornendo informazioni immediate e precise di geofencing che fornisce indicazioni sulla superficie di terreno lavorata, di telemetria oltre che di geoposizionamento.

A fronte di questi alti livelli di tecnologia, non viene trascurata la cura del design, quello interno alla cabina e quello esterno. Le principali novità in questo senso per McCormick X7.624 VT-Drive sono la nuova veste del cofano in linea con gli stilemi della famiglia McCormick X8 ed il nuovo design del tetto, con 12 luci da lavoro, riposizionate per garantire all’operatore una maggiore visibilità a 360° anche durante le operazioni in notturna. Sempre in ottica di aumento del comfort di lavoro è stata rivista la disposizione dei comandi sul bracciolo, migliorandone ultleriormente l’ergonomia.

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi