L’universo tecnologico dei trattori McCormick in mostra a Fieragricola

Alla 113esima edizione della rassegna internazionale biennale dedicata all'agricoltura, che si svolgerà da mercoledì 31 gennaio a sabato 3 febbraio presso Verona Fiere, la grande attesa è per il McCormick X6 VT-Drive, vincitore lo scorso novembre del premio “Tractor of the Year 2018” nella categoria Best Utility e che proprio in questi giorni ha aggiunto al suo palmarés la “Foglia d’argento dell’Innovazione”, premio istituito da VeronaFiere e da L’Informatore Agrario e assegnato da un’autorevole Commissione di esperti.

Il McCormick X6.4 VT-Drive, che riassume in sè la migliore tecnologia realizzata negli stabilimenti Argo Tractors, si presenterà equipaggiato con il performante motore 4 cilindri Tier 4 Final, disponibile su tutti i modelli, in anteprima nazionale. Oltre agli X6.4, allo stand veronese troverà spazio tutto il meglio della produzione di trattori a marchio McCormick, da sempre simbolo di alta tecnologia e innovazione continua, dai potenti modelli X8 fino alle ultime novità della gamma X7.

X6.4: il segmento Utility dei trattori McCormick continua la sua crescita

Tractor of The Year Best Utility 2018 e Foglia d’argento dell’Innovazione sono la migliore certificazione del grande impegno che Argo Tractors sta riponendo nel progetto di crescita del segmento Utility, raggiungendo standard prossimi a quelli dei trattori di maggiore potenza a livello di prestazioni e comfort.

Il McCormick X6.4 Tier 4 Final è disponibile in modelli con potenze comprese tra i 120 hp e i 140hp, garantite da motori a 4 cilindri Betapower Fuel Efficiency da 4500 cm³ emissionati Tier 4 Final con sistema SCR di post trattamento del gas e con diverse opzioni di trasmissione: VT-Drive (variazione continua a 3 stadi) e Powershift con 3 marce sotto carico (48+16 con Creeper) entrambe di realizzazione Argo Tractors.

La gamma è dotata di PTO elettro-idraulica a 2 o 4 velocità con innesto automatico, di un sollevatore posteriore con capacità di 5.400 kg e di un circuito idraulico opzionale a centro chiuso da 110 l/min.

Il comfort nelle operazioni in campo e trasporto è assicurato dalle opzioni di assale anteriore con sospensione a bracci indipendenti e dalla sospensione meccanica della cabina, realizzata secondo gli standard più elevati in termini di ergonomia, silenziosità e visibilità a 360°, in linea con i prodotti della fascia di gamma più alta.

A garantire il controllo delle funzionalità del VT-Drive sono il bracciolo multifunzione e l’ampio monitor DSM touch screen da 12” con certificazione ISOBUS per la gestione del veicolo.

McCormick X6.4, con un peso di 5.200 Kg ed una massa massima ammissibile di 8500 Kg, è caratterizzato da un passo di 2,54mt e si propone con pneumatici posteriori da 34” e 38”, ideale come heavy duty Utility anche in combinazione con sollevatore anteriore o caricatore frontale.

La gamma X7 con motorizzazioni a 4 e 6 cilindri

E’ l’equipaggiamento del motore Tier 4 Final a rappresentare il trait d’union tra la gamma X6.4 e la gamma X7, disponibile con motorizzazioni a 4 cilindri (X7.4) e a 6 cilindri (X7.6).

 McCormick X7.4 Tier 4 Final, con motore a 4 cilindri in versione Tier 4 Final, è disponibile con potenze di 150hp, 165hp e 176hp e con caratteristiche conformi alla normativa Europea Mother Regulation.  Il propulsore permette un passo del trattore contenuto (2.600mm) a vantaggio di un’eccellente maneggevolezza del mezzo.

La trasmissione è disponibile sia nella versione continua VT-Drive, sia nella versione P6-Drive con 6 marce powershift su 5 gamme robotizzate, proponendo quindi un’offerta col superriduttore che può contare fino a 54 marce sotto carico. Il cambio è gestito elettronicamente tramite bracciolo multifunzione e dispone, in tutte le gamme, della funzione di cambio automatico APS (Auto Powershift). La P.d.F. posteriore ad innesto elettroidraulico offre di serie quattro velocità: 540/540E/1000/1000E. La gestione elettronica dell’innesto garantisce sempre un avvio graduale a vantaggio del comfort e della buona manutenzione della trattrice e degli attrezzi. L’evoluzione dell’offerta idraulica e lo sviluppo dedicato del software soddisfano pienamente le esigenze di configurabilità dell’utilizzatore.

Per migliorare ulteriormente il comfort dell’operatore è stato introdotto un nuovo sistema di sospensione della cabina Semi-Active Cab Suspension, con centralina elettronica che permette di fornire una reazione immediata degli ammortizzatori quando al lavoro su terreni sconnessi e per i clienti meno esigenti ma che non vogliono rinunciare al comfort un sistema a sospensione meccanica a molla va a completare l’offerta di prodotto.

Il McCormick X7.6 Tier 4 Final, equipaggiato con i propulsori a 6 cilindri Betapower Fuel Efficiency Tier 4 Final, è caratterizzato da un passo unificato in 2.820mm. I cinque modelli disponibili (X7.650, X7.660, X7.670, X7.680 e X7.690) coprono potenze da 150hp fino a 225hp.

Debutta su questa versione anche l’Engine Brake Pedal (il pedale freno motore), che sfruttando la valvola elettronica posizionata sul lato di scarico del turbocompressore, permette di aumentare la performance di frenata.

La trasmissione su questa gamma è disponibile sia nella versione VT-Drive (fino a 192hp), sia in quella P6-Drive (fino a 225hp). Quest’ultima prevede 5 gamme robotizzate, per 6 marce Powershift governate da una centralina elettronica dedicata.

La funzione APS diventa ancora più SMART (Smart Autopowershift): il sistema permette alla trasmissione P6-Drive di configurare in modo automatico la gamma e la marcia più adatta al valore impostato del numero di giri motore.

Il sistema Stop&Action integra la funzione declutch nel pedale del freno, offrendo al P6-Drive una fluidità di marcia paragonabile a quella di un cambio a variazione continua.

E’ incrementata a 160l/min la portata idraulica al servizio del sollevatore da 9.300kg di capacità e dei distributori (opzionabili fino a 7). Agli esclusivi allestimenti Premium con elevate specifiche si affiancano gli Efficient che, a parità di motorizzazioni e trasmissioni Powershift al top, offrono dotazioni da entry level.

Aggiornamenti anche per il software, governato dal Data Screen Manager (DSM) certificato ISOBUS, che annovera la retrocamera posteriore per una migliore visibilità sulle attrezzature collegate e maggiori informazioni per la modalità trasporto, ma anche gli avanzati automatismi di fine campo e maggiori informazioni dal computer di bordo.

Anche per il 6 cilindri disponibile il sistema opzionale di sospensione della cabina Semi-Active Cab Suspension.

 Potenza, prestazioni e look aggressivo per il McCormick X8

Il McCormick X8, che rimane a tutti gli effetti il top di gamma della produzione, fa sfoggio di un look aggressivo, di prestazioni eccezionali e di contenuti tecnologici all’avanguardia. E’ disponibile in 3 modelli, equipaggiati con motori 6 cilindri Betapower Fuel Efficiency Tier4 Final, sospesi su telaio portante, con potenze di 264hp, 286hp e 310hp. La trasmissione è a variazione continua a quattro stadi con velocità di 40km/h ECO a 1.300 giri/min motore e 50km/h ECO a 1.600 giri/min.

A sottolineare l’alto livello tecnologico è l’equipaggiamento di serie del sistema certificato ISOBUS per gestire il funzionamento di attrezzature compatibili con questa tecnologia attraverso un menù dedicato e navigabile tramite il monitor touchscreen da 12” (DSM).

Dispone dei sistemi EazySteer e Precision Steering Management per operare nell’agricoltura di precisione.

Il potente impianto idraulico è a centro chiuso con pompa load sensing da 157 l/min (in opzione è disponibile una pompa maggiorata da 212 l/min) e può gestire fino a undici distributori (6 posteriori) da 140 l/min di portata a comando elettro-idraulico. Il sollevatore posteriore elettronico garantisce una capacità massima di sollevamento di 12.000 kg, mentre quello anteriore, anch’esso di serie, ha una capacità di sollevamento di 5.000 kg con Presa di Forza anteriore (a richiesta) da 1000rpm.

La P. d F. posteriore ad innesto elettroidraulico offre di serie le tre velocità 540E/1000E/1000.

L’assale anteriore è dotato di un sistema di sospensione a parallelogramma a controllo elettronico e dispone di freni a disco in bagno d’olio per garantire massima sicurezza e comfort di guida.

In evidenza la cabina a quattro montanti che garantisce un’ampia visibilità e comfort nel lavoro grazie ad una serie di offerte, quali il climatizzatore automatico, il sistema di sospensione Semi Attiva anti damping, il sedile a sospensione pneumatica, il sedile istruttore a scomparsa, il bracciolo multifunzione regolabile, il sistema radio bluetooth e il vano refrigerato.

 

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi